AVVERSITA' SUL TERRITORIO

 

Metcalfa pruinosa

CHE COS'E'
Metcalfa è un insetto di modeste dimensioni (l'adulto raggiunge circa 7 mm.) che è possibile rinvenire su un numero molto elevato di specie arboree ornamentali e da frutto, arbustive, ma anche erbacee. Ad oggi è molto diffuso in tutte le regioni italiane. L'adulto presenta le ali appiattite a tetto sul corpo, molto spioventi di colore grigio-cinereo. Questo piccolo parassita possiede scarsa mobilità soprattutto nelle forme giovanili ed è dotato di un apparato boccale pungente-succhiante.

metcalfa2.jpg

COME VIVE
Metcalfa passa l'inverno come uovo deposto nelle screpolature della corteccia delle piante ospiti. La schiusa delle uova avviene in modo scalare dalla metà di maggio e si protrae fino ad inizio estate. Attraverso varie mute gli stadi giovanili raggiungono lo stadio adulto che compare nella seconda metà del mese di giugno, per permanere fino a tutto settembre ed anche oltre.

COSA DANNEGGIA
Metcalfa, in tutti gli stadi, vive sulla vegetazione delle piante infestate, imbrattandole della cera biancastra, di aspetto cotonoso di cui si ricopre l'insetto per proteggersi e della tipica melata. Questa non è altro che una secrezione zuccherina di scarto, emessa da molti insetti che si nutrono pungendo le piante succhiandone la linfa. A volte questo secreto può essere così abbondante da grondare sulla vegetazione e costituire, a causa dell'alto tenore glucidico, un substrato di alimentazione di altri insetti e delle api (da cui il miele di melata), ma anche di funghi saprofiti (fumaggini) che causano il tipico aspetto nerastro alla vegetazione. Le fumaggini, oltre a imbrattare la vegetazione deturpandola esteticamente, limitano anche la funzione fotosintetica della pianta. I danni sono provocati dalla sottrazione di linfa dai tessuti verdi della pianta che, in caso di forte attacco, mostra ingiallimenti e sintomi di sofferenza. In occasione di forti rovesci, gli adulti di metcalfa possono cercare rifugio all'interno di abitazioni limitrofe provocando disagio per il loro comportamento invadente, tuttavia non pungono l'uomo e non rappresentano un rischio per la salute. La sua presenza è fastidiosa quando imbratta i veicoli o gli arredi urbani posti sotto la pianta.

metcalfa1.jpg

COME SI COMBATTE
Misure di contenimento del parassita sono, in ambiente urbano e domestico, soprattutto di tipo preventivo, attraverso l'eliminazione delle specie erbacee che fungono da serbatoio di diffusione come rovo e ortica. Il contenimento chimico, laddove indispensabile, può essere fatto ricorrendo a formulati specificamente autorizzati come fosforganici o piretroidi (questi ultimi meno persistenti, ma più idonei ad ambienti domestici). Tuttavia, data la scalarità delle nascite, è necessario ricorrere a più interventi. I lavaggi della vegetazione non sono risolutivi, poiché non eliminano i parassiti che producono la melata, ma possono aiutare a una riduzione degli effetti negativi dell'infestazione. In questo caso si interviene a partire dal mese di giugno con acqua e tensioattivi autorizzati alle dosi indicate in etichetta, ripetendo più volte i lavaggi ed eseguendoli tempestivamente per prevenire la formazione di fumaggini, più difficili da asportare rispetto alla melata, la cui formazione è limitata anche da trattamenti a base di rame. Anche eventuali concimazioni fogliari con sali di potassio hanno un effetto collaterale dilavante sulla melata. Tra gli antagonisti si annovera Neodryinus typhlocybaeche sembra rappresentare l'unico valido elemento di contenimento. Questo imenottero, che condivide l'origine nord-americana col parassita, è stato introdotto in alcuni ambienti ove non si eseguono trattamenti insetticidi, in tentativi di lotta biologica. 

Consultazione pubblica per la redazione del Piano triennale di prevenzione della corruzione 2018-20

Consultazione pubblica per la redazione del Piano triennale di prevenzione della corruzione 2018-20

Raccolta di osservazioni e proposte da parte di collaboratori, cittadini e associazioni.


deroga territoriale pomodoro

deroga territoriale pomodoro

  Deroga valida per l'intero territorio della provincia di Piacenza, per l'esecuzione di un terzo i…


Spostamento alveari

Spostamento alveari

Per evitare il rischio di disseminazione a mezzo delle api del batterio Erwinia amylovora


Notifica cartella di pagamento tramite PEC

Notifica cartella di pagamento tramite PEC

l’Agente della Riscossione, Equitalia Servizi Riscossione SpA, ai sensi dell’art. 26 DPR n. 602 del …


impianti di Crataegus vietati per l'anno 2017

impianti di Crataegus vietati per l'anno 2017

   Impianti di Crataegus vietati per l'anno 2017   Il Servizio Fitosanitario con Determina n. 196…


Decreto glifosate: revoche e restrizioni

Decreto glifosate: revoche e restrizioni

Il decreto , firmato il 9 agosto 2016  dal Ministero della Salute, riguarda le restrizioni relative …


La cimice asiatica

La cimice asiatica

Come altre specie, in questo periodo con l'abbassarsi delle temperature la cimice tende a spostarsi …


Prescrizioni obbligatorie flavescenza dorata 2016

Prescrizioni obbligatorie flavescenza dorata 2016

      Prescrizioni fitosanitarie per la lotta contro la flavescenza dorata della vite nella r…


Approvati i Disciplinari di produzione integrata (DPI) 2016

Approvati i Disciplinari  di produzione integrata (DPI) 2016

Con la determina del responsabile del Servizio Sviluppo delle produzioni vegetali n° 2574 del 22/02/…


Patentino Fitosanitario - Prossima scadenza 26 novembre 2015

Patentino Fitosanitario - Prossima scadenza 26 novembre 2015

A decorrere dal 26 novembre 2015 l’utilizzatore professionale che acquista per l’impiego diretto, pe…


FOCUS SUL TERRITORIO

FOCUS SUL TERRITORIO

Le informazioni aggiornate sulla situazione fitosanitaria dei patogeni più rilevanti presenti sul te…


Flavescenza dorata della vite

Flavescenza dorata della vite

Le prescrizioni fitosanitarie per la lotta contro la Flavescenza dorata della vite in Emilia-Romagna…


Processionaria del pino

Processionaria del pino

CHE COS'E' E' un lepidottero defogliatore che attacca un po' tutte le specie di pino fra cui Pino n…


programma di controllo 2014

programma di controllo 2014

A CHE PUNTO SIAMO? A sei anni dal primo ritrovamento del cinipide nella nostra Regione, la diffusio…


Stolbur

  COS’E’ Lo stolbur è un fitoplasma che colpisce le piante di pomodoro, soprattutto quelle a ciclo…


programma di controllo 2012

programma di controllo 2012

A CHE PUNTO SIAMO? Maggio 2012. Sono trascorsi 4 anni da quando il cinipide galligeno Dryocosmus ku…


Tarlo asiatico

Tarlo asiatico

Questo coleottero cerambicide è in cima alla lista degli organismi nocivi più ricercati sul nostro t…


Colpo di fuoco batterico

  IL TERRITORIO E' caratterizzato prevalentemente da coltivazioni erbacee (pomodoro, medica, bieto…


VERDE ORNAMENTALE

VERDE ORNAMENTALE

  VERDE ORNAMENTALE   INSETTI   Cameraria dell'ippocastano Metcalfa …


Metcalfa pruinosa

Metcalfa pruinosa

CHE COS'E' Metcalfa è un insetto di modeste dimensioni (l'adulto raggiunge circa 7 mm.) che è possib…


Diabrotica del mais


Relazioni Incontro Mal dell'Esca 26 febbraio 2015

Relazioni Incontro Mal dell'Esca 26 febbraio 2015

Scarica le relazioni dell'incontro tecnico sul "Mal dell'esca della vite: cause, sintomi e metodi di…


Orobanche

  COS’E’ Le orobanche sono delle infestanti parassite obbligate. Essendo prive di clorofilla non p…


Cameraria dell'ippocastano

Cameraria dell'ippocastano

Si tratta di un piccolo lepidottero (Cameraria ohridella), proveniente dall’Est europeo, che negli a…


FRUTTIFERI

FRUTTIFERI

  FRUTTIFERI    Moscerino dei piccoli frutti   Colpo di fuoco batterico   C…


Tingide del platano

Tingide del platano

CHE COS'E' E' un insetto di piccole dimensioni (circa 4 mm. di lunghezza), molto comune in tutte le…


Piralide del bosso

Piralide del bosso

CHE COS'E' E' un lepidottero di piccole dimensioni che allo stadio di larva defoglia attivamente le…


Atti incontro pomodoro del 19 febbraio 2015

Atti incontro pomodoro del 19 febbraio 2015

  L'incontro tecnico organizzato dal Consorzio Fitosanitario di Piacenza in collaborazione con il C…


Cancro colorato del platano

Cancro colorato del platano

    Prescrizioni fitosanitarie - Lotta al cancro colorato - Det. n° 671 del 21/01/2016 …


MAIS

MAIS

  MAIS   Diabrotica del mais